Ho 20 anni e sono confusa sul mio orientamento sessuale

Mi scrive Alice:

“Appena ho letto l’inizio di questo forum, ho detto: “caspita ma sono io”…Scusa mi chiamo Alice ho 20 anni sono confusa da un pò di anni. Io penso di non aver mai provato attrazione per il sesso maschile, certo non mi rifiuto mai di dare un mio parere sulla bellezza o no, ma intendo attrazione in quell’altro senso.

Photocredit: wdroops

Io non so più cosa pensare, forse non voglio dichiararlo a me stessa cerco di soffocarlo sempre di più, non riuscirei mai a dirlo a mia madre e non immaginerei mai come potessero reagire i miei parenti o mio fratello che in piccola parte afferma  che” i gay possono fare quello che vogliono basta che non mi danno fastidio” quindi è da un pò che cerco di capire se lo sono o no.  attendo una sua risposta”

 

Ecco la mia risposta

Buongiorno Alice,

grazie per averci contattate.
Quando si provano cose diverse dalla maggior parte degli amici e amiche è facile sentirsi confuse e a volte preoccupate.
La tua età è caratterizzata dallo sperimentarsi sotto tutti i punti di vista: sociale, affettivo, sessuale e mentre alcuni hanno ben chiaro da chi sono attratte/i, altri hanno bisogno di tempo per capirlo e fare chiarezza.
Mi scrivi che pensi di non aver mai provato attrazione per ragazzi, ma non dici nulla in merito alle ragazze o a precedenti esperienze sentimentali.
A volte la timidezza e l’insicurezza rallentano la possibilità di trovare una persona “giusta” da frequentare e con cui vivere un rapporto che non sia solo d’amicizia.
Prima di partire con dichiarazioni e prese di posizione ufficiali nei confronti della sua famiglia forse è il caso di vivere serenamente te stessa, non credi
In bocca al lupo!

Psicologa e Psicoterapeuta, mi occupo di psicologia delle identità sessuali. Fondatrice e Responsabile di Psicologiagay.com, sono consulente e formatrice per associazioni LGBITQ e aziende, pubbliche e private.