Sport

Nicole Bonamino contro l’omofobia nello sport

Written by Dr. Paola Biondi
0 Condivisioni

Sabato scorso (28 febbraio) ho avuto la fortuna di incontrare e intervistare Nicole Bonamino, l’unica atleta che gioca in una nazionale ad aver fatto il suo coming out pubblico (è passato praticamente un anno da quando ci eravamo sentite per questo motivo, come puoi leggere qui).

L’occasione era la campagna contro l’omofobia nello sport organizzata da Paddy Power già l’anno scorso (come puoi leggere nel link qui sopra).
Vi ricordate i lacci rainbow e l’hashtag #allacciamoli? 🙂

Bene, quest’anno l’hashtag è #cambiamoglischemi, ma sono sicura che molte persone (come me ad esempio) avranno utilizzato anche quello “vecchio” 🙂

Nicole, disponibilissima ed estremamente simpatica (e te ne accorgerai guardando il video) ha parlato nell’intervista anche del suo coming out, citando la mamma Roberta e il turbinio di reazioni e richieste subito dopo il suo coming out.

Ma non ha dimenticato i e le giovani che vivono momenti di solitudine e di disagio perchè si scoprono gay o lesbiche e non sanno con chi parlarne. Il suo coming out in famiglia è stato l’input per i suggerimenti ai genitori, dal suo punto di vista di figlia lesbica che ha già vissuto e superato il momento difficile del parlare di sè.

Nicole Bonamino intervistata da Paola Biondi | PsicologiaGay.com

About the author

Dr. Paola Biondi

Psicologa e Psicoterapeuta, mi occupo di Identità Sessuali in ambito aziendale e clinico. Lavoro in tutta Italia con privati, associazioni, aziende e amo la fotografia e il W3B.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.