L’importanza delle parole anche per chi non può sentirle

L’importanza delle parole anche per chi non può sentirle

Avevo sentito parlare di questo video creato da gay e lesbiche (almeno credo) che utilizzano il linguaggio dei segni (LIS) in occasione della Giornata Internazionale contro l’Omofobia di quest’anno. Mi è capitato per caso sottomano e voglio riproporlo qui perchè lo trovo semplice ed immediato: sicuramente un ottimo messaggio di omofilia da parte (e non … Continue reading »
Cosa si prova ad essere omosessuali per un giorno?

Cosa si prova ad essere omosessuali per un giorno?

Hai mai usato Twitter? Se la tua risposta è si, sai già cos’è un hashtag 🙂 Qualche mese fa l’on. Paola Concia ha lanciato su Twitter una nuova parola chiava: #noeterosessualità. In pochissimi minuti il social si è riempito di tweets contenenti questa parolina, in cui le persone iscritte commentavano utilizzando al contrario le frasi tipiche … Continue reading »
Giovani marmotte crescono, ma non gay!

Giovani marmotte crescono, ma non gay!

L’omosessualità “è un problema“, consentire l’adozione a coppie omosessuali è paragonabile al considerare la “tortura come pratica lecita”, e, pur ammettendo che “l’omosessualità non ha nulla a che vedere con la pedofilia” è giusto sottolineare che le relazioni tra persone omosessuali “sono gravi depravazioni. Per questo, le persone omosessuali sono chiamate alla castità“. Queste ed … Continue reading »
Giornata mondiale contro l’ignoranza e la stupidità

Giornata mondiale contro l’ignoranza e la stupidità

Per il 7° anno consecutivo, anche oggi, si celebra la giornata mondiale contro l’omofobia e la transfobia.  Più conosciuta in tutto il mondo come IDAHO è stata proposta da Louis-Georges Tin, curatore del Dictionnaire de l’homophobie (Presses Universitaires de France, 2003) e solo nel 2007 l’Unione Europea ha istituito la ricorrenza ufficiale. Mentre Obama ufficializza la … Continue reading »
L’omofobia è una fobia del sè?

L’omofobia è una fobia del sè?

Un recentissimo studio scientifico sembra dimostrare come l’omofobia sia più pronunciata in individui che sperimentano un inconsapevole attrazione per persone dello stesso sesso e che sono cresciute in famiglie con genitori autoritari che censuravano e proibivano desideri di questo tipo. Lo studio, condotto da un team di ricercatori provenienti dalle università di Rochester, Essex e … Continue reading »
Gli omofobi? Omosessuali repressi

Gli omofobi? Omosessuali repressi

Il Journal of Personality and Social Psichology ha recentemente pubblicato la conclusione degli esperimenti di tre importanti università americane ed inglesi: le persone più omofobe sono omosessuali repressi. Lo studio è apparso diffusamente su vari siti internet (come gayburg.blogspot.it, actnowny.org). Già nel 2011 leggevamo (ad esempio su Gay.it, giornalettismo.com, salute.agi.it) risultati simili sostenuti da un’analoga … Continue reading »
Omosessuale si, effeminato no!

Omosessuale si, effeminato no!

Sessofobia, omofobia, transfobia, effeminofobia sono tutti atteggiamenti di rifiuto più o meno conosciuti, diffusi nella società e dettati dalla diffusione di stereotipi e pregiudizi. E’ evidente l’effetto negativo che la diffusione di tali atteggiamenti comporta sulla popolazione LGBTQ, meno evidente è quanto tali disposizioni mentali appartengano spesso ai membri di questa comunità: quelli che ad … Continue reading »
Vuoi guarire dalla tua omofobia? Uno spot può aiutarti

Vuoi guarire dalla tua omofobia? Uno spot può aiutarti

In chiusura del festival del cinema omosessuale “Omovies” che si è tenuto fino a domenica scorsa a Napoli, è stato presentato questo snack spot contro ogni forma di discriminazione sessuale. L’attore e regista Massimo Andrei, autore di “Mater Natura” si rivolge agli omofobi, direttamente nella lingua napoletana. “Miett’t scuorn’”, infatti  in dialetto napoletano significa “abbi … Continue reading »